Sunday, June 11, 2006

INDRO MONTANELLI SU BERLUSCONI 2001

È il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne. È questo che lo rende così pericoloso. Non ha nessun pudore. Berlusconi non delude mai: quando ti aspetti che dica una scempiaggine, la dice. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne. “Chiagne e fotte”, dicono a Napoli dei tipi come lui. E si prepara a farlo per cinque anni.
Indro Montanelli, 2001

1 comment:

DanieleMD said...

Altro che bigiardo! Questa al paese mio si chiama psicosi...
Ciao
Daniele